rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Fumane / Località la Cà

Morto dopo essere rimasto a testa in giù nel pozzetto per ore: è stato il titolare a trovare Matteo

L'elettricista di 41 anni era al lavoro in un cantiere edile situato nel Comune di Fumane, quando è rimasto incastrato in un tombino di 40 centimetri per lato

Per diverse ore sarebbe rimasto a testa in giù, incastrato in quel pozzetto in cui si era infilato per lavorare, perdendo così la vita. Si chiamava Matteo Zenatello, 41enne residente a Verona, l'elettricista tragicamente deceduto mecoledì in un cantiere edile di Mazzurega, nel Comune di Fumane. 
A fare la tragica scoperta è stato il suo datore di lavoro, insospettito dal mancato rientro in azienda dell'uomo al termine dell'orario, il quale non rispondeva al cellulare. 

Dipendente di un'azienda che si occupa di impianti elettrici, Zenatello era al lavoro in un cantiere situato in località La Ca', dove è in corso un'intervento su un'abitazione privata. Un luogo abbastanza isolato, dove il 41enne si sarebbe trovato da solo: l'operaio si sarebbe sporto con metà del corpo in un tombino di 40 centimetri per lato, per intervenire sull'impianto elettrico. Forse si è spinto troppo in avanti o forse è semplicemente scivolato con il corpo, al punto che poi non sarebbe più riuscito a tirarsi fuori da quella situazione. Così lo avrebbe trovato il titolare dalla ditta, che ha immediatamente lanciato l'allarme al 118, ma una volta giunti sul posto i soccorritori hanno potuto solamente constatarne il decesso. 

Esclusa come causa della morte una scossa elettrica inaspettata, le ipotesi più probabili restano un malore o il soffocamento causati da quella posizione tenuta per chissà quanto tempo. Sul luogo sono arrivati anche i vigili del fuoco, che hanno tirato fuori il corpo dal pozzetto, i carabinieri della Compagnia di Caprino, per gli accertamenti del caso, e lo Spisal di Valeggio, che si occuperà di segnalare eventuali responsabilità. 
La salma è stata resa alla famiglia, come disposto dal Pm di turno. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto dopo essere rimasto a testa in giù nel pozzetto per ore: è stato il titolare a trovare Matteo

VeronaSera è in caricamento