Cronaca Peschiera del Garda

Dramma sul lago di Garda: Greta è morta annegata, spunta un video che ritrae i due turisti indagati

Eseguita l'autopsia sul corpo della 25enne di Toscolano Maderno, mentre fa discutere un filmato che ritrarrebbe i due 52enni tedeschi al rientro nel rimessaggio nautico

Una delle due vittime del drammatico episodio avvenuto nelle acque del lago di Garda, la giovane ragazza bresciana di Toscolano Maderno, Greta Nedrotti, è morta per annegamento. A stabilirlo, come riferisce l'Ansa, è stata l'autopsia sul corpo della 25enne che sabato scorso si sarebbe trovata su una barca ferma nel lago di Garda, insieme con l'amico di 37 anni Umberto Garzarella, anche lui morto dopo che la loro imbarcazione sarebbe stata colpita da un motoscafo con a bordo due 52enni tedeschi.

La ragazza, secondo quanto si apprende, avrebbe riportato numerose fratture, ma il decesso è stato stabilito che sia avvenuto per annegamento. Il corpo della 25enne Greta è stato recuperato dopo 12 ore a cento metri di profondità.

Nel frattempo sta facendo molto discutere un video che ritrarrebbe proprio i due tedeschi al rientro mentre sono intenti ad ormeggiare il motoscafo. Si tratta infatti di un filmato delle telecamere di videosorveglianza del rimessaggio nautico. Le immagini mostrano uno dei due turisti, ad oggi entrambi indagati per omicidio colposo ed omissione di soccorso, barcollare un po' a bordo del natante e poi cadere in acqua. Il video risulta agli atti dell'inchiesta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma sul lago di Garda: Greta è morta annegata, spunta un video che ritrae i due turisti indagati

VeronaSera è in caricamento