rotate-mobile
Cronaca Borgo Venezia / Via Montorio

Muore a 38 anni giocatore della Scaligera Rugby dopo un incidente in auto

Emanuel si trovava nel suo paese d'origine, in Argentina, per fare visita alla sua famiglia quando è avvenuto l'incidente stradale

«Abbiamo ricevuto la triste notizia della prematura scomparsa di Emanuel Roman Demichelis, 38 anni, un nostro atleta». Questo l'inizio del doloroso messaggio di cordoglio sottoscritto dai giocatori, tecnici e dirigenti della squadra Scaligera Rugby Verona ASD, in ricordo di Emanuel, scomparso negli scorsi giorni mentre era nel suo paese natale. Secondo quanto riportato dalla società sportiva veronese, infatti, Emanuel «è deceduto in un incidente stradale mentre si trovava in Argentina per una visita alla sua famiglia».

A confermare la notizia è stato anche il quotidiano La Opinion, mentre la nota della Scaligera Rugby Verona spiega: «Emanuel era argentino di Sunchales, provincia di Santafè, ed era arrivato in Italia due anni e mezzo fa per costruire l’avventura della sua vita. Trasferitosi a Verona, per lavoro, aveva preso la cittadinanza italiana e ci aveva contattati per continuare a giocare a rugby, lo sport della sua vita». 

La società sportiva scaligera quindi aggiunge: «Lo abbiamo accolto tra noi ben volentieri: oltre che un ottimo giocatore era un gran lavoratore e una persona di rara squisitezza. Appassionato ed entusiasta, si era da subito integrato nella squadra ed era molto fiero di giocare a rugby in Italia, lui giocatore di esperienza, in una squadra giovane e di recente formazione come la nostra. Custodiremo per sempre il ricordo del suo entusiasmo, della sua fierezza e della sua grande umanità. Ciao Emanuel, - si conclude la toccante nota Scaligera Rugby Verona - è stato bello averti con noi. Continuerai a giocare a rugby anche lassù, ne siamo certi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a 38 anni giocatore della Scaligera Rugby dopo un incidente in auto

VeronaSera è in caricamento