Scomparsa di Alberto Bauli, il cordoglio di Verona. Sboarina: «Ha reso grande la città»

Il sindaco Federico Sboarina: «La città di Verona gli deve molto e non lo dimenticherà»

Alberto Bauli - foto Facebook Sboarina SIndaco

La triste notizia della scomparsa di Alberto Bauli (avrebbe festaggiato 80 anni il prossimo 5 settembre), ha sollevato il cordoglio di tantissime persone, non solo a Verona ma anche in tutto il Paese. Per oltre 25 anni Alberto Bauli è stato presidente della famosa azienda dolciaria fondata nel 1922 dal padre Ruggero ed ormai da molto tempo leader nella produzione di dolci da ricorrenza, tra i quali senz'altro il celebre pandoro. Alberto Bauli è stato per alcuni anni anche consigliere del Banco Popolare, ricoprendo la carica di presidente della Banca Popolare di Verona. 

Il sindaco di Verona Federico Sboarina lo ha voluto ricordare così: «Verona ha perso un capace capitano d’industria e un banchiere illuminato. La scomparsa di Alberto Bauli è una notizia che colpisce perché il suo nome sta di diritto nell’albo d’oro cittadino, con coloro che hanno reso grande la nostra città. Con lui, l’azienda fondata dal padre è diventata un colosso, portando il nome di Verona nelle case di milioni di consumatori. La società è una delle eccellenze cittadine per creazione di valore e occupazione. Questa grande sapienza, Alberto Bauli l’ha saputa trasportare anche nell’allora Banca Popolare. Ho un ricordo nitido del presidente Bauli, - ha concluso il primo cittadino di Verona Federico Sboarina - quando da assessore allo Sport ci incontravamo agli eventi che la banca sosteneva. La città di Verona gli deve molto e non lo dimenticherà, perché ha fatto un pezzo della nostra storia industriale. Alla moglie, ai figli e ai parenti, le mie sentite condoglianze e quelle di tutti i veronesi».

Alberto Bauli - Post Facebook Sindaco Sboarina

Alberto Bauli - Post Facebook Sindaco Sboarina

Dopo le parole del sindaco, quelle del governatore Zaia e di Orietta Salemi, nel mondo politico locale sono in molti ad aver voluto riservare un pensiero ad Alberto Bauli nel giorno della sua scomparsa. La consigliera Pd Elisa La Paglia scrive: «Ci ha lasciato un grande imprenditore veronese, Alberto Bauli. Ha guidato con successo l’azienda di famiglia fino a trasformarla nell’importante società che tutti conosciamo. Un imprenditore di Verona, molto legato alla sua città, che ha saputo portare Verona nel mondo».

Alberto Bauli - Post Facebook Elisa La Paglia

Alberto Bauli - Post Facebook Elisa La Paglia

Anche Massimo Giorgetti di Fratelli d'Italia, vicepresidente del Consiglio regionale del Veneto, è intervenuto con una breve nota: «Alberto Bauli è stato uno dei protagonisti dell'imprenditoria veneta e dell'ascesa della storica azienda dolciaria veronese. La sua è stata una vita fatta di lavoro, famiglia e impegno senza mai apparire. Tra le famiglie che hanno costruito la storia di Verona c'è senz'altro la sua e tutti noi non possiamo che essergli grati». Anche la parlamentare veneta del M5S Francesca Businarolo ha quindi voluto commentare così la triste notizia: «La morte di Alberto Bauli, a lungo a capo della storica azienda dolciaria, è una notizia che segna tutta la comunità veronese. Per un quarto di secolo, Bauli ha gestito l'industria di famiglia, facendola crescere, difendendone l’indipendenza e, con essa, il lavoro dei suoi dipendenti. A tutti i familiari le più sentite condoglianze». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alberto Bauli - Post Facebook Luca Zaia

Alberto Bauli - Post Facebook Luca Zaia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

  • Maxievasione fiscale: sequestrati denaro e beni per 1,4 milioni di euro

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 25 al 27 settembre 2020

  • Filobus a Verona. «Ma quale ultimatum? Cantieri prorogati fino a fine anno»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento