rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Tregnago

Stroncata dalla meningite batterica a neppure 2 anni: sabato i funerali della piccola Aurora

La bambina è morta la mattina di Santa Lucia all'ospedale San Bortolo, dove era stata portata nella notte a causa dell'aggravarsi delle sue condizioni. La cerimonia funebre si terrà a Tregnago

Nella notte tra sabato e domenica era arrivata all'ospedale di San Bortolo da quello di San Bonifacio, a causa dell'aggravarsi delle sue condizioni, e la mattina di Santa Lucia, quando in provincia di Verona i più piccoli non vedono l'ora di alzarsi per scartare i doni, lei è tragicamente deceduta. 
Sono risultati vani i tentativi del personale medico di salvare la vita alla piccola Aurora Benetton, colpita da una meningite batterica non contagiosa a nemmeno due anni: li avrebbe compiuti in marzo. 

I genitori della bambina, residenti nella Val d'Illasi, l'avevano condotta al Fracastoro quando è stata colta da una febbre improvvisa. Il peggioramento della bimba ha portato al trasferimento al polo specialistico di rianimazione pediatrica del San Bortolo: lì, come spiegano i colleghi di VicenzaToday, l'equipe del polo berico ha fatto il possibile per salvare la vita ad Aurora ma, purtroppo, poche ore dopo il ricovero la bimba è spirata. 
La morte della piccola ha gettato nello sconforto la famiglia e le comunità di Illasi e Tregnago, da dove provengono i genitori, oltre alla scuola dell’infanzia San Giuseppe frequentata dalla piccola. Da loro è arrivato l’invito a tutta la comunità di accedere una candelina che è stata esposta sui davanzali delle case della piccola comunità veronese con una preghiera per la bambina.

I funerali di Aurora saranno celebrati sabato alle 10, nella parrocchia di Tregnago.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncata dalla meningite batterica a neppure 2 anni: sabato i funerali della piccola Aurora

VeronaSera è in caricamento