menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morsi e graffi ai carabinieri dopo il tentato furto: ragazza di 25 anni arrestata

Ha provato il colpo in un negozio di articoli sportivi a Peschiera, ma è stata scoperta ed individuata. Una volta in caserma però, si è scagliata contro i militari non appena ne ha avuto l'occasione

Una 25enne pregiudicata, di orgini marocchine, è stata arresta in flagranza di reato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Peschiera del Garda e ora dovrà rispondere delle accuse di tentato furto e resistenza a pubblico ufficiale. 

La pattuglia è intervenuta sabato pomeriggio, quando è scattato l’allarme di un negozio di articoli sportivi a Peschiera del Garda, in orario di chiusura pomeridiana: giunti sul posto i militari hanno individuato nel retrobottega la giovane, che alla loro vista ha tentato la fuga ma è stata subito bloccata. Condotta in caserma per formalizzare l’arresto, nel momento in cui le sono state tolte le manette si è improvvisamente scagliata contro i due militari, aggredendoli a morsi e graffi, ed è stata quindi rinchiusa nella cella di sicurezza.
Il tribunale di Verona poi ha convalidato l’arresto senza emettere ulteriori misure cautelari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento