menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta una truffa alle poste di Montecatini Terme. Arrestato 61enne veronese

L'uomo si è presentato con documento d'identità e con un assegno di 42mila euro da incassare. Entrambi però erano falsi. Il documento di identità era intestato ad un uomo di Pordenone e l'assegno era stato clonato

Un veronese di 61 anni, iniziali R.Z., è finito nel carcere di Santa Caterina di Pistoia ieri, 31 gennaio, dopo essere stato arrestato dai carabinieri locali con l'accusa di tentata truffa.

L'episodio che ha portato all'arresto è stato riportato sul sito LineaLibera e si è svolto nell'ufficio postale di via Amendola a Montecatini Terme. L'uomo si è presentato con documento d'identità e con un assegno di 42mila euro da incassare. Entrambi però erano falsi. Il documento di identità era intestato ad un uomo di Pordenone e l'assegno era stato clonato da un titolo di credito risultato già incassato in Francia. È stata la direzione dell'ufficio postale a chiamare i carabinieri, che sono giunti sul posto arrestanto il 61enne veronese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento