menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli sequestrano il monopattino elettrico non immatricolato

I vigili hanno fermato un 42enne a bordo del mezzo non registrato in via Saffi. Il veicolo superava la velocità consentita e mancava anche di dispositivi di equipaggiamento e luci

Un 42enne veronese residente in zona San Zeno è stato fermato questa mattina dai vigili di quartiere mentre viaggiava a bordo di un monopattino elettrico in via Saffi.

Il veicolo, privo di targa e documenti idonei alla circolazione su strada, sviluppava una velocità superiore ai sei chilometri orari prevista dal codice della strada per i cosiddetti veicoli-giocattolo per bambini. Inoltre, per struttura e dimensioni, il monopattino elettrico era idoneo a trasportare persone adulte. Gli agenti accertavano infatti che il mezzo era in grado di arrivare ad una velocità di 14 chilometri orari.

Per questo motivo, considerati gli obblighi dei conducenti di veicoli a motore - anche elettrico - circolanti su strada relativi ad immatricolazione, dispositivi di equipaggiamento, luci, assicurazione obbligatoria e più in generale alla sicurezza di utilizzatori e degli altri utenti della strada, anche in caso di incidenti, il veicolo veniva posto sotto sequestro e il conducente multato come previsto dal codice della strada per i casi di circolazione con un veicolo non immatricolato, per il quale è prevista una sanzione da 398 a 1596 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento