rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Molestie all'ex, rumeno arrestato

Un anno di fidanzamento, poi la tormenta di continuo fino all'ultima aggressione

Un anno di fidanzamento, lei lo lascia e lui non si rassegna. Dall'antefatto alle molestie e alle percosse. L'ultima volta domenica, con l'ennesima aggressione: lui la strattona, la butta giù dalla macchina, la picchia e le ruba il telefono.

L'arrivo dei carabinieri e l'inseguimento in Circonvallazione Maroncelli hanno permesso di mettere fine alla vicenda. Così l'uomo, un rumeno, è finito in manette accusato di rapina e lesioni. In passato era già stato denunciato dal padre della vittima, il 13 maggio scorso, per il continuo tormento che correva sul filo del telefono.

Ora l'uomo si trova in custodia cautelare in carcere, il processo è stato rinviato al 13 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestie all'ex, rumeno arrestato

VeronaSera è in caricamento