rotate-mobile
Cronaca

Miozzi: "Pi de L'Aquila terremotata"

Il presidente della Provincia soddisfatto: "Per l'Abruzzo furono stanziati 100 milioni"

Sono estremamente soddisfatto dell’incontro odierno con il Governo”, ha detto il presidente della Provincia di Verona Giovanni Miozzi al termine del vertice tenutosi questa mattina a palazzo Chigi, con il premier Silvio Berlusconi, il ministro dell’Economia Giulio Tremonti, il sottosegretario Alberto Giorgetti, il governatore del Veneto Luca Zaia e gli altri attori interessati dall’emergenza post alluvione.

“Si tratta di uno stanziamento eccezionale – ha detto Miozzi sullo stanziamento immediato, da parte dell’esecutivo di 300 milioni di euro per le zone colpite dalle piene -. Dobbiamo solo pensare che per il terremoto de L’Aquila il governo stanziò subito 100 milioni di euro”. Il presidente della Provincia ha anche ricordato che questo è solo un primo intervento , dopo il quale ha avuto rassicurazioni su nuovi aiuti.


“Nell’incontro di oggi ho portato le necessità e le richieste dei cittadini veronesi – ha aggiunto Miozzi – e sono stato ascoltato su tutto. Personalmente ho chiesto ed ottenuto l’impegno, da parte del Governo, che tutte quelle strutture necessarie ad evitare catastrofi come queste vengano portate al Cipe per velocizzarne la realizzazione”. Il presidente ha concluso dicendo che "Verona avrà una ripresa repentina", un augurio che sa tanto di promessa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miozzi: "Pi de L'Aquila terremotata"

VeronaSera è in caricamento