Minaccia ed estorce denaro alla madre per pagarsi i vizi: 37enne in manette

Negli ultimi mesi la donna aveva dato fondo ai propri risparmi sotto le continue pressioni del figlio, il quale sosteneva di dover fra fronte ad alcune spese legali

È servito l'intervento dei carabinieri della stazione di Bussolengo per mettere la parola fine ad una situazione molto difficile in cui si trovava una casalinga di 60 anni residente nel territorio. 
Da diversi mesi infatti, il figlio 37enne continuava pretendere denaro, arrivando a minacciare la sua stessa madre qualora non l’avesse aiutato economicamente a risolvere alcune presunte questioni legali. Esasperata dalle sue continue richieste di contanti, la donna aveva dato fondo ai propri risparmi di casalinga, versandogli oltre 40.000 euro in sei mesi, convinta di aiutarlo a superare il momento di difficoltà.
Quando però il figlio è tornato alla carica chiedendole altri 10.000 euro e minacciandola ancora una volta, la donna si è rivolta ai carabinieri, che sono intervenuti nel momento in cui la vittima versava altro denaro al suo estorsore: il 37enne è stato arrestato in flagranza di reato dai militari, che hanno svelato come il figlio ingrato in realtà impiegasse i soldi, frutto di decenni di sacrifici della donna, per mantenere uno stile di vita superiore alle sue possibilità economiche di lavoratore occasionale, senza rinunciare alle spese superflue. 
L’arresto è stato convalidato dal giudice del Tribunale di Verona, che per l’estorsore ha disposto il divieto di dimora a Bussolengo e l’obbligo di presentazione quotidiana ai carabinieri di Peschiera del Garda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

  • Il Veneto resta zona gialla, ora è ufficiale. Presidente Zaia: «Non abbassiamo la guardia»

Torna su
VeronaSera è in caricamento