Cronaca Borgo Roma / Via Centro

Minaccia i carabinieri con un coltello a farfalla, viene disarmata e denunciata

Una pattuglia dei carabinieri di San Giovanni Lupatoto ha notato la 65enne nella zona del parco Al Laghetto, nel pomeriggio di venerdì, mentre impugnava l'arma bianca

Nell'ultimo periodo le attenzioni dei carabinieri del Comando provinciale di Verona si sono concentrate molto sul fenomeno "baby gang" e i reati che vedono come vittime i più giovani, motivo per cui sono finiti sotto controllo i luoghi spesso frequentati da questi. 

Durante uno di questi servizi, nel pomeriggio di venerdì, una pattuglia della stazione di San Giovanni Lupatoto ha notato una donna che impugnava un coltello a farfalla, mentre transitava nella zona del parco Al Laghetto situato in via Centro. 
Quando i militari si sono avvicinati, la 65enne italiana, residente in paese e con precedenti, avrebbe pensato bene di minacciare i due operatori con l'arma bianca. Fortunatamente, i carabinieri sono agevolmente riusciti a disarmare la donna, che è stata deferita in stato di libertà per il reato di minaccia a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia i carabinieri con un coltello a farfalla, viene disarmata e denunciata

VeronaSera è in caricamento