Minacce agli avventori e vetrate rotte di un locale a Villafranca: rintracciato e arrestato

L'uomo è stato arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione della procura

Carabinieri a Villafranca di Verona

Giovedì 23 ottobre 2020, durante un servizio di controllo del territorio, i carabinieri della stazione di Villafranca di Verona riferiscono di aver rintracciato ed arrestato un cittadino italiano, classe '79, in esecuzione di un ordine di carcerazione che era stato emesso dall'ufficio esecuzioni penali della procura di Verona. I militari dell'Arma, infatti, spiegano di aver scoperto che su di lui gravava un provvedimento per cui avrebbe dovuto scontare quattro mesi e 8 giorni di reclusione.

L'uomo avrebbe infatti commesso il reato di "danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale" proprio nel Comune di Villafranca di Verona ancora nel maggio 2019. Secondo quanto riportato dai carabinieri, il tutto sarebbe al tempo avvenuto all'interno di un esercizio pubblico, dove in stato di ubriachezza l'uomo avrebbe minacciato gli avventori del locale, danneggiato con una sedia alcune vetrate e, infine, reagito violentemente nei confronti dei militari che erano intervenuti per calmarlo. Conclusi gli accertamenti di rito, nella giornata di ieri è stato quindi portato nel carcere di Verona Montorio e messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Giovane veronese muore in un incidente il giorno del compleanno al rientro dal lavoro

Torna su
VeronaSera è in caricamento