Cronaca Centro storico / Via Portici

Militare, nel giorno di riposo, insegue e cattura un malvivente che scappa da un negozio

Udite le urla della donna che inseguiva il criminale, si è subito lanciato all'inseguimento, riuscendo a bloccarlo dopo pochi metri. Poi in suo aiuto è arrivata la pattuglia che si trovava nelle vicinanze

Si trova a Verona perché impiegato nell'operazione "Strade Sicure", ieri però era di riposo ma questo non gli ha impedito di compiere il suo dovere. 
Un militare del 17° reggimento artiglieria controaerea “Sorzesca” di Sabaudia (LT), nel pomeriggio di martedì, ha notato un uomo uscire con molta fretta da un negozio. Dietro di lui una donna che lo inseguiva mentre urlava ai passanti di fermarlo. Il caporale allora non ci ha pensato due volte ed ha rincorso l'uomo riuscendo ad immobilizzarlo dopo pochi metri.
Nel frattempo, udite le urla della signora, è intervenuta sul posto una pattuglia dello stesso Reggimento in servizio di sorveglianza presso la vicina Sinagoga, la quale in contatto con la sala operativa delle Forze dell’ordine ha chiesto il sostegno dei Carabinieri. Giunti sul posto quest'ultimi hanno dato il via al riconoscimento del fermato, già sospettato di numerosi atti osceni in luogo pubblico, che è stato poi trasferito alla stazione dell'Arma. 

E’ dall'agosto 2008 che i militari dell’Esercito partecipano all'Operazione "Strade Sicure" in concorso e congiuntamente alle Forze dell'Ordine a garanzia della sicurezza e prevenzione della microcriminalità in numerose città italiane.

OP_ STRADE SICURE - VERONA1-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Militare, nel giorno di riposo, insegue e cattura un malvivente che scappa da un negozio

VeronaSera è in caricamento