Cronaca

Aprile, mese di grandi eventi a Verona e di lavoro extra per la Municipale

La quasi totalità degli agenti è stata impegnata soprattutto nei fine settimana, quando hanno avuto luogo Vinitaly, il Raduno Nazionale dell'Arma dei Carabinieri e le celebrazioni per il 25 aprile

Aprile è stato un mese particolarmente impegnativo per la Polizia municipale, che ha visto impiegati, soprattutto nei fine settimana, la quasi totalità degli agenti per la gestione dei grandi eventi Vinitaly, Raduno Nazionale dell’Arma Carabinieri e celebrazioni per il 25 aprile. Un surplus di attività che, nella sola settimana di Vinitaly, tra il 15 e il 18 aprile, ha impiegato nei controlli 140 agenti al giorno. Un lavoro straordinario che però non ha condizionato in alcun le attività quotidiane, sempre garantite dalla Polizia municipale.

Oltre ai servizi per la gestione dei grandi eventi la Polizia municipale ha garantiti i controlli in ambito di:

  • Sicurezza stradale. 60 incidenti rilevati tra il 15 e il 25 aprile, di cui 13 senza feriti, 46 con feriti e uno, avvenuto in via Forte Tomba, con ferito in prognosi riservata. Quattro le patenti immediatamente ritirate per violazioni al codice della strada, una per guida in stato di ebbrezza e una per fuga dopo aver provocato danni ad uno scooter in sosta.
  • Vigilanza stradale. Attraverso gli accertamenti in tempo reale tramite il sistema informativo “Giano2”, sono stati registrati 1314 verbali per accessi alla Ztl e alle corsie bus vigilate da videosorveglianza, 22 per mancate revisioni scoperte e 8 per mancate assicurazioni contestate. Sono stati 2.340 i verbali di sosta redatti dagli agenti e dagli accertatori di AMT, con oltre 80 rimozioni in vari quartieri cittadini, specie in zona Fiera. Inoltre individuati 65 veicoli con fermi amministrativi a proprio carico, per centinaia di verbali mai pagati, per almeno 200.000 euro di sanzioni. Accertate anche una violazione per guida senza patente, quattro per guida sotto l'effetto di sostanze alcoliche e una per patente italiana falsificata. Registrati infine 37 verbali per violazioni alla velocità sia con telelaser che con autovelox.
  • Pass disabili. 165 persone controllate, con il ritiro di 6 pass utilizzati irregolarmente senza la presenza del disabile a bordo del veicolo e una fotocopia di un pass.
  • Strutture extralberghiere. individuate 12 locazioni turistiche irregolari e, per la prima volta, segnalato alla Procura della Repubblica il titolare di una locazione turistica in pieno centro che non aveva comunicato alla Questura i nominativi dei turisti alloggiati.
  • Sicurezza urbana. Identificate 117 persone, con 43 verbali per violazioni sull'accattonaggio e 12 a clienti e prostitute. In zona fiera sequestrati 6 biglietti e sanzionati 4 bagarini.

“Sempre di più la città di Verona viene posta al centro di eventi di grande rilevanza nazionale ed internazionale – ha dichiarato il sindaco –. Un ruolo che ci onora ma che, al contempo, ci impone una gestione in grado di garantire sempre la massima sicurezza dei veronesi e dei tanti visitatori in arrivo in città. Un impegno che necessità di risorse in grado di sostenere l’attività dei nostri agenti”.

“Grazie allo straordinario impegno messo in campo dalla Polizia municipale – ha sottolineato l’assessore Polato –, è stato possibile, anche in una situazione di forte carenza di risorse e di uomini, garantire sempre il massimo controllo del territorio. Abbiamo necessità di risorse immediate che ci consentano di rafforzare l’organico della nostro corpo di Polizia, costantemente impiegato a rispondere a necessità di sicurezza e di controllo pari ad una città metropolitana. Tra la Fiera, gli eventi sportivi e gli appuntamenti all’Anfiteatro Arena, la nostra città è ormai costantemente al centro di eventi di straordinario rilievo, che necessitano di una particolare attenzione per quanto riguarda la sicurezza urbana”.

L’attività della Polizia municipale è ormai a 360 gradi tutti i giorni – ha evidenziato il Comandante della Polizia municipale Luigi Altamura –. Per questo, servono risorse adeguate per sostenere il nostro lavoro e, con esso, la qualità della sicurezza del territorio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprile, mese di grandi eventi a Verona e di lavoro extra per la Municipale

VeronaSera è in caricamento