menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli al mercato dello stadio: scoperto un veicolo commerciale irregolare

La polizia municiapale ha ritirato la carta di circolazione di un Fiat Ducato immatricolato per uso proprio. Nell'operazione sono stati sequestrati anche 296 capi d'abbigliamento privi di reglare etichetta

La Polizia municipale ha controllato questa mattina quattro operatori commerciali su aree pubbliche che occupavano posteggi regolari all’interno del mercato dello Stadio, tutti venditori di abbigliamento e capi tessili a basso prezzo, uno-cinque euro, sia nuovi che usati.

Uno di essi è risultato non in regola. Al momento del controllo era infatti presente un dipendente del titolare dell’autorizzazione, che stava però utilizzando il proprio veicolo Fiat Ducato, immatricolato uso proprio, per effettuare l’attività di trasporto-vendita dei prodotti tessili per conto terzi. Per questo motivo gli agenti hanno ritirato la carta di circolazione del veicolo ai fini della sospensione da uno a otto mesi, come previsto dal Codice della strada. Sempre nello stesso banco sono stati sequestrati 296 pezzi, capi di abbigliamento ed accessori, posti in vendita senza adeguata etichetta. Gli articoli sono stati messi a disposizione della Camera di Commercio, autorità competente anche a stabilire la sanzione da erogare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento