rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Mercato abusivo, maxioperazione alle Golosine

L'azione congiunta du vigili e finanzieri ha portato alla luce un grosso giro di contrabbando

Il mercato rionale delle Golosine era abusivo. L’operazione di polizia è scattata nella mattina di sabato scorso a seguito di una serie di accertamenti condotti dalle fiamme gialle e dai vigili nelle settimane precedenti sull’area interessata dalle attività commerciali; già dalle prime ore del mattino una zona di proprietà privata normalmente adibita a parcheggio era occupata da una decina di furgoni che trasportavano prevalentemente prodotti alimentari.

I poliziotti hanno scoperto che i venditori erano privi di autorizzazioni necessarie. Inoltre, sono stati sequestrati circa 500 confezioni di prodotti alimentari, tra i quali carne, verdura e frutta fresca, e prodotti in scatola.

I finanzieri hanno poi perquisito alcuni furgoni trovando, nascosti all’interno di pneumatici e sedili di auto usate pneumatici e sedili di auto usate, circa 12 chili di tabacco di contrabbando. Immediatamente è scattato l’arresto con l’accusa di reato di contrabbando aggravato con il sequestro delle sigarette e del mezzo di trasporto. Successivamente la perlustrazione approfondita del parcheggio ha portato ad individuare, occultati all’interno di due sacchi, altri 20 chili di sigarette di contrabbando, che sono state poi sottoposte a sequestro. Il soggetto arrestato, processato oggi con rito direttissimo, è stato condannato ad 1 anno e 4 mesi di reclusione ed alla multa di 40mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato abusivo, maxioperazione alle Golosine

VeronaSera è in caricamento