Cronaca Centro storico / Corso Cavour

Nel 2016 calano i morti sul lavoro nel Nordest. Solo 2 casi, nessuno a Verona

Nel 2015 la provincia di Verona era stata quella con più vittime nel Triveneto (15), ma in questo inizio di anno si registrano solo un morto a Bolzano e uno a Vicenza

Sono due le morti sul lavoro registrate nel primo mese dell’anno 2016 nel Nordest. Nessuna vittima a Verona, solo una a Bolzano e una a Vicenza. Nel gennaio del 2015 le morti bianche nel Triveneto erano state otto. Questi i dati dell’ultima indagine condotta dall’Osservatorio Sicurezza sul Lavoro Vega Engineering di Mestre sulla base di dati Inail.

Mauro Rossato, Presidente dell’Osservatorio Vega Engineering ha commentato: "Finalmente una flessione significativa, un decremento che può fare finalmente auspicare un ridimensionamento degli infortuni mortali sul lavoro a Nordest, soprattutto dopo il 2015 che è stato segnato da 105 vittime". Il Veneto era stata la regione con più morti sul lavoro nel Nordest e Verona la provincia con più vittime, ben 15 nel 2015.

E la diminuzione del numero di decessi sul lavoro emerge nitida anche a livello nazionale: a gennaio sono stati registrati 37 infortuni mortali sul lavoro contro i 50 del gennaio 2015.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel 2016 calano i morti sul lavoro nel Nordest. Solo 2 casi, nessuno a Verona

VeronaSera è in caricamento