rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Fermati in auto con mazze da baseball: coppia di coniugi denunciata per porto abusivo di armi

Fermati dai carabinieri a Gadesco Pieve Delmona, i coniugi residenti nella provincia di Verona sono stati denunciati per «porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere»

I carabinieri della Sezione Radiomobile di Cremona riferiscono in una nota di aver «denunciato due coniugi italiani di 49 e 42 anni, residenti in provincia di Verona e con precedenti di polizia a carico, per porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere». Secondo quanto riferito dai militari dell'Arma, «nella serata del 29 ottobre, verso le 23, durante il servizio di controllo del territorio, i carabinieri hanno fermato un’autovettura che transitava sulla S.S. 10 nel Comune di Gadesco Pieve Delmona con a bordo i due coniugi, già noti alle forze di polizia». Durante il controllo i militari spiegano di essersi insospettiti dinanzi all'«atteggiamento nervoso degli occupanti del veicolo» e hanno quindi deciso di perquisire l’autovettura ed i due soggetti.

I carabinieri, a quel punto, hanno trovato «una mazza da baseball in legno della lunghezza di 72 centimetri abilmente nascosta sotto il sedile del passeggero, nonché una mazza in legno della lunghezza di 59 centimetri ed una chiave inglese della lunghezza di 35 centimetri, occultati all’interno del cofano posteriore». Le «armi e gli oggetti atti ad offendere», portati in auto secondo i carabinieri «senza alcuna giustificazione plausibile», sono quindi stati «sottoposti a sequestro», mentre i due coniugi sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Cremona per il porto abusivo.

carabinieri cremona - denuncia - mazze da baseball-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati in auto con mazze da baseball: coppia di coniugi denunciata per porto abusivo di armi

VeronaSera è in caricamento