menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Maturità, la seconda prova rispetta i pronostici con Seneca al liceo classico

I maturando dovevano tradurre una versione dal latino, mentre negli altri licei sono stati posti quesiti anche curiosi, su ruote quadrate e un'applicazione di car pooling

Dopo una prima prova spiazzante, la maturità 2017 è continuata oggi, 22 giugno, con una seconda prova più in linea con le previsioni.

La prima prova d'esame, ieri, è stata quella di italiano, uguale per tutta Italia e per tutti gli istituti ed è stata davvero imprevedibile. Molte tracce, come quella dell'analisi di una poesia di Giorgio Caproni, hanno colto di sorpresa gli studenti. La seconda prova è invece diversificata a seconda del tipo di istituto frequentato dagli studenti.

Pronostico rispettato al liceo classico, dove i maturandi si aspettavano una versione di Seneca. È stato chiesto di tradurre "Il valore della filosofia", brano estratto dalle "Lettere a Lucilio" in cui Seneca tratta dell'importanza della filosofia.

Al liceo scientifico, la prova è stata invece di matematica. Due i problemi da risolvere e dieci le domande poste, agli studenti è stato chiesto almeno di rispondere ad almeno 5 domande e risolvere un problema. Uno dei due problemi era lo studio di una funzione, l'altro era molto più curioso, infatti chiedeva di trovare il profilo di una pedana su cui potessero rotolare agevolmente delle ruote quadrate.

Quesiti diversi nel liceo delle scienze umane, nell'indirizzo economico sociale gli studenti hanno dovuto affrontare i dati della disoccupazione, mentre in un altro indirizzo è stato chiesto un commento ad un brando tratto da "Apocalittici e integrati" di Umberto Eco che parla del rapporto tra cultura e mass media.

Chi ha dovuto affrontare la prova di informatica, aveva di fronte un problema di gestione di un'applicazione di car pooling.

La prova di lingua inglese nel liceo linguistico vedeva al centro un estratto da un articolo scritto da Stephen Slade su povertà e istruzione negli Stati Uniti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento