menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maturità 2018, annunciate le materie della seconda prova. Greco al Classico

La ministra dell'istruzione Valeria Fedeli ha firmato il decreto con cui sono state definite le materie specifiche per il corso di studio intrapreso dagli studenti

La ministra dell'istruzione Valeria Fedeli ha firmato il decreto con cui sono state definite le materie per la seconda prova dell'esame di maturità 2018. Mentre la prima prova di italiano è uguale per tutti, la seconda riguarda una materia specifica del percorso di studi affrontato dagli studenti.

Nei licei classici la seconda prova sarà di greco, negli scientifici sarà di matematica anche per l'opzione scienze applicate. Nei linguistici, l'esame sarà sulla prima lingua straniera, mentre nei licei di scienze umane la seconda prova sarà proprio sulle scienze umane, anche per l'opzione economico sociale. Le discipline artistiche e progettuali caratterizzanti l'indirizzo di studi saranno al centro della seconda prova nei licei artistici, nei licei musicali sarà materia d'esame teoria, analisi e composizione e tecniche della danza è stata scelta come materia dei licei coreutico.

Negli istitiuti tecnici ad indirizzo amministrazione, finanza e marketing, ci si dovrà preparare in economia aziendale; per l'indirizzo turistico e per l'opzione relazioni internazionali per il marketing è stata scelta la lingua inglese; per l'indirizzo costruzioni, ambiente e territorio la seconda prova sarà di estimo. Gli studenti che hanno scelto l'indirizzo meccanica, meccatronica ed energia avranno la seconda prova su meccanica, mentre per l'indirizzo informatico i quesiti saranno sui sistemi. Gli istituti agrari avranno una seconda prova su economia, estimo, marketing e legislazione; mentre gli istituti tecnici di grafica e comunicazione avranno come materia la progettazione multimediale.

Scienza e cultura dell'alimentazione sarà nella seconda prova degli studenti al quinto anno all'alberghiero, mentre nell'articolazione accoglienza turistica si dovrà conoscere il più possibile su diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva. Per i professionali in servizi commerciali la seconda prova sarà su tecniche professionali dei servizi commerciali, per i professionali industriali la materia d'esame sarà tecnica di produzione e di organizzazione e infine nella maturità finisce anche tecnologie e tecniche di installazione e manutenzione per gli istituti professionali con indirizzo manutenzione e assistenza tecnica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento