Cronaca Località Brancolino

Si masturba davanti a due ragazze sulla spiaggia di Torri e scappa

L'uomo è fuggito prima dell'intervento della polizia locale. Non è stato dunque possibile bloccarlo per sanzionarlo. Ai vigili, però, è stato consegnato un video che potrebbe essere utile per l'identificazione

(Foto generica di repertorio

Sabato scorso, 25 luglio, una donna veronese ed un uomo campano sono stati multati per essersi praticati sesso orale in una spiaggia naturista del Ravennate. Un episodio che ha infastidito gli altri bagnanti, i quali hanno chiesto l'intervento della polizia locale. Episodi simili, però, capitano anche lungo le spiagge veronesi del Lago di Garda. Ed uno di questi, capitato domenica 19 luglio, è stato raccontato dal vicecommissario della polizia locale di Torri del Benaco Domenico Tenca a Gerardo Musuraca de L'Arena.

Il fatto è avvenuto di pomeriggio, sulla spiaggia vicina alla località di Brancolino, tra Torri del Benaco e Garda. Due ragazze, una straniera e l'altra della Valpolicella, stavano prendendo il sole quando un uomo si è spogliato davanti a loro ed ha iniziato a masturbarsi. Le due gli hanno chiesto di smettere, ma lui non si è fermato. Una delle due ragazze ha così chiamato la polizia locale di Torri, mentre l'altra avrebbe ripreso tutto con il cellulare. Nel frattempo un gruppo di bagnanti si è avvicinato, facendo intendere all'uomo che era meglio per lui se la smetteva di importunare le due ragazze. A quel punto, lui si è allontanato e gli agenti della locale di Torri non sono riusciti a bloccarlo per identificarlo e sanzionarlo. Ai vigili, però, è stato consegnato il video girato dalla bagnante, nella speranza che dalle immagini sia possibile risalire all'identità di questo sgradevole utente della spiaggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si masturba davanti a due ragazze sulla spiaggia di Torri e scappa

VeronaSera è in caricamento