rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Marzana, la Casa di riposo verr mantenuta

L'assessore alla Sanit Sandro Sandri "blinda" la struttura anziani

Si chiude positivamente la polemica dei posti letto per l’Istituto di assistenza anziani di Marzana. Gli anziani resteranno dove sono. Lunedì sera è arrivata la conferma dall’assessore alla Sanità, Sandro Sandri che ha rassicurato sulle sorti della Casa di riposo nel corso di una conferenza indetta dal Partito democratico a Quinto.

La situazione sembrava dovesse complicarsi in seguito al provvedimento della per un eventuale ampliamento del Polo di riabilitazione a scapito dello spazio concesso all’istituto anziani. Circa ottanta i posti letto che dovevano, secondo le stime dell’Ulss 20, essere utilizzati dalla struttura medica, compromettendo, secondo l’ex assessore Elio Pernigo “l’esistenza stessa della Casa di riposo”. Tre erano le fasi in programma per il ridimensionamento, con una graduale riduzione dei posti letto dai 114 esistenti a 24.

Ora arriva, per voce di Sandri la “blindatura” dello spazio anziani che comunque ha aperto alla possibilità di recuperare, tramite ampliamento, le 80 unità necessarie al polo riabilitativo, che secondo l’assessore regionale Stefano Valdegamberi “verranno programmate senza toccare lo spazio indispensabile all’Istituto di assistenza, e solamente dopo i lavori alla sede”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marzana, la Casa di riposo verr mantenuta

VeronaSera è in caricamento