Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Mario Sala morto annegato in Sardegna durante immersioni sub

La vittima, 61enne di origine siciliana ma residente da tempo a Verona, era in vacanza con la moglie. Si è sentito male dopo un'immersione sotto all'isolotto di Spargi, nelle acque della Maddalena

Tragedia in mare, in Sardegna. Il cadavere di un sub è stato recuperato martedì mattina nelle acque della Maddalena da un diportista che si trovava nella zona e che ha chiesto l'intervento della guardia costiera. La vittima è un turista che è morto, probabilmente per un malore, mentre era impegnato in una immersione. Il cadavere è stato trasferito a bordo di una motovedetta della guardia costiera e portato all'isola della Maddalena, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Il corpo del sub, Mario Sala, di 61 anni, di origini siciliane ma residente a Verona, è stato recuperato dal personale del Diving con il quale il turista stava effettuando l'immersione vicino all'isolotto di Spargi. Ogni tentativo di rianimarlo da parte dei soccorritori è stato inutile. L'uomo, che si trovava in vacanza con la moglie, ha deciso di effettuare una immersione ma alle 8e30 sono iniziati i primi problemi tanto che è stata disposta la risalita in superficie ed è scattata la comunicazione alla Capitaneria di Porto. Per stabilire le cause del decesso il magistrato ha disposto l'autopsia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mario Sala morto annegato in Sardegna durante immersioni sub

VeronaSera è in caricamento