Cronaca Vigasio

Spaccio di marijuana, sospetto viavai da una casa: un denunciato e un arrestato

Sono state le segnalazioni dei cittadini a dare il via alle indagini dei militari, che dopo aver svolto alcuni servizi per confermare le informazioni ricevute, hanno anche perquisito le abitazioni dei due

I carabinieri con la droga sequestrata

Ad inguaiarlo sarebbe stato il sospetto andirivieni dalla sua abitazione e nella giornata di martedì 12 gennaio i carabinieri della stazione di Castel d'azzano hanno tratto in arresto C.G., classe 1976, operaio di origini foggiane e censurato, ritenuto dalle forze dell'ordine responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nelle settimane precedenti infatti, i militari avevano ricevuto alcune segnalazioni da parte di cittadini residenti a Povegliano Veronese, che raccontavano di un insolito viavai da una casa di quel centro. Pertanto i carabinieri hanno predisposto una serie di servizi per verificare tali informazioni e, una volta avute le conferme che cercavano, hanno iniziato ad indagare su due cittadini italiani, uno residente a Povegliano e l'altro a Vigasio: sulla base degli elementi raccolti è stata richiesta all’autorità giudiziaria scaligera una perquisizione domiciliare da effettuare presso le rispettive abitazioni. 
L'attività si è svolta nella mattinata di martedì e ha portato alla denuncia del cittadino di Povegliano, oltre all'arresto di C.G., residente a Vigasio e trovato in possesso di oltre un etto di marijuana suddiviso in dodici involucri distinti, oltre a bilancini di precisione e materiale utilizzato per il confezionamento della droga.

L'arrestato è stato dunque condotto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo che si è tenuto mercoledì mattina: convalidato il provvedimento, l’uomo ha richiesto i termini a difesa. Nel frattempo è stata comminata la misura dell’obbligo di firma tre volte a settimana presso la polizia giudiziaria di riferimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di marijuana, sospetto viavai da una casa: un denunciato e un arrestato

VeronaSera è in caricamento