San Giovanni Ilarione, il comando dei carabinieri passa a Marco Brentonego

Nato a San Bonifacio, 47 anni, sposato, il maresciallo Brentonego proviene dalla stazione dei carabinieri di Lonigo, nel vicentino, dove ha prestato servizio sin dal 2008

Da qualche giorno il maresciallo capo Marco Brentonego si è ufficialmente insediato come comandante della stazione dei carabinieri di San Giovanni Ilarione al posto del maresciallo capo Andrea Santinelli che, dopo sette anni, è stato trasferito all'aliquota radiomobile di Verona.

Nato a San Bonifacio, 47 anni, sposato, il maresciallo Brentonego proviene dalla stazione dei carabinieri di Lonigo, nel vicentino, dove ha prestato servizio sin dal 2008. Prima di allora aveva prestato servizio presso il nucleo operativo del comando della compagnia di Legnago, nella parte più meridionale della provincia veronese, dov'era giunto dalla stazione dei carabinieri di Minerbe.

Conoscitore delle realtà locali, forte della sua diversificata esperienza, avrà il compito di rendere sempre più efficace l'azione preventiva e di controllo del territorio dei militari dell'arma nell'ambito della Val d'Alpone, cercando inoltre di consolidare i già forti legami delle istituzioni con il territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al maresciallo Santinelli è giunto un sincero ringraziamento per i tanti anni passati al servizio delle popolazioni di San Giovanni Ilarione, Montecchia di Crosara, Roncà e Vestenanova, mentre al maresciallo Brentonego è stato fatto un grande in bocca al lupo per questa sua nuova avventura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • In vigore la nuova ordinanza di Zaia e per la prima volta si parla di sagre e discoteche

Torna su
VeronaSera è in caricamento