menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fonte foto: Facebook Straverona

Fonte foto: Facebook Straverona

Marcia del Giocattolo e Corsa di Santa Lucia uniscono sport e solidarietà

Durante le manifestazioni saranno raccolti giocattoli e fondi per i bambini colpiti dal sisma del Centro Italia

Gli assessori veronesi allo sport Alberto Bozza, all’istruzione Alberto Benetti e ai servizi sociali Anna Leso hanno presentato la 39a edizione della Marcia del Giocattolo e la 6a Corsa di Santa Lucia, che si terranno giovedì 8 dicembre in piazza Bra. Le iniziative sono organizzate dall’associazione Straverona in collaborazione con il Comune.

"Sarà un’edizione importante e ricca di novità - ha detto Bozza - un appuntamento che coinvolgerà tutti i cittadini, dai più grandi ai più piccoli, coniugando sport, divertimento e solidarietà".

"I bambini potranno gareggiare singolarmente o assieme ai genitori - ha aggiunto Benetti - per i loro coetanei di Amatrice. Grazie inoltre alla partecipazione di Fondazione Aida potranno assistere ad un momento ludico di spettacolo".

"Complimenti a quanti collaborano per la realizzazione di questa bella iniziativa - ha concluso Leso - e al Csv grazie al quale verranno ridistribuiti i giocattoli raccolti durante la mattinata e saranno destinati i fondi derivanti dalle iscrizioni all'associazione di genitori di Amatrice L’Alba dei piccoli passi per aiutare bambini e ragazzi dei paesi terremotati a superare il trauma vissuto".

Chi correrà o camminerà alla partenza riceverà il mattoncino Legnoland di Globo giocattoli che dovrà portare con sé per tutto il percorso e consegnarlo all’arrivo. "Un mattoncino per Amatrice" permetterà al termine della giornata di costruire simbolicamente un edificio con tutti i legnetti consegnati all’arrivo.

Due i percorsi previsti: quello piano da 5 km che si snoderà nel centro della città e quello di 12 km collinare. Le iscrizioni sono aperte online sul sito www.straverona.it/iscrizioni. Per chi vorrà partecipare in modo originale potrà farlo vestendosi da giocattolo o da personaggio dei cartoni animati prendendo così parte alla 2a Toys Run che mette in palio tre premi: un per il miglior costume maschile, un per il miglior costume femminile e uno ai migliori gruppi.

Le modalità di partecipazione sono due: 1,5 euro o un giocattolo nuovo per i soli servizi, 5 euro (fino a 3.000 iscritti) per aderire anche al programma di solidarietà e ricevere così il mattoncino Legnoland, oltre ad alcuni prodotti offerti dai partner della manifestazione.

Durante la mattinata si tiene anche la Corsa di Santa Lucia, per i bimbi delle scuole dell’infanzia e della primaria (nati dal 2006 al 2013) che potranno partecipare al percorso intorno all’Arena e, insieme a papà e mamma, alla staffetta Genitori&Figli. Il costo di partecipazione per i bambini è di 3 euro a cui si aggiungono 2 euro per la partecipazione dei genitori. Santa Lucia, alla fine del percorso, regalerà ai bimbi un giocattolo e un pandoro Bauli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento