rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Piazza Bra

Bimba di 9 mesi resta imprigionata in auto: paura per la mamma veronese

L'episodio si è verificato nella giornata di giovedì 26 maggio lungo la superstrada Firenze - Pisa - Livorno. Ferma per fare rifornimento, la giovane madre si è accorta che la portiera dell'auto era rimasta bloccata imprigionando all'interno la giovanissima figlia

Un brutto spavento, ma nessuna grave conseguenza fortunatamente, per la giovane mamma di Verona che nella giornata di ieri stava viaggiando in auto con direzione Livorno per imbarcarsi verso la Sardegna. Con lei a bordo c'era anche la piccola figlioletta di soli 9 mesi.

Così come riferito dal quotidiano Il Tirreno, non appena entrata nella superstrada Firenze - Pisa - Livorno la donna si è fermata per fare rifornimento e, disgraziatamente, una volta scesa dall'abitacolo si è accorta che la portiera della vettura si era chiusa lasciando imprigionata all'interno la bimba di soli 9 mesi.

La giovane madre ha dunque immediatamente allertato 113 e Vigili del Fuoco. La Stradale di Pisa è dunque intervenuta nel giro di poco tempo, riuscendo a riaprire la portiera dell'automobile prima che potesse succedere alcunché alla bambina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba di 9 mesi resta imprigionata in auto: paura per la mamma veronese

VeronaSera è in caricamento