Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca San Michele

Allontanato da casa per maltrattamenti alla mamma e alla nonna, vi ritorna e finisce in carcere

Ha violato le prescrizioni del giudice, così il 22enne è stato tratto in arresto dai carabinieri di San Michele Extra e condotto poi nella casa circondariale di Montorio

Un 22enne italiano, residente a Verona e con precedenti, è stato tratto in arresto dai carabinieri della stazione di San Michele Extra nel pomeriggio di mercoledì, per aver violato il divieto di avvicinamento alla casa familiare
Il giovane, accusato di maltrattamenti verso la mamma e la nonna, solo sabato scorso era stato allontanato dall’abitazione familiare con divieto di farvi ritorno e di avvicinarsi alle parti offese, ma ha presto violato tali prescrizioni. Un comportamento che è stato subito segnalato all’autorità giudiziaria che ha emesso la più afflittiva misura della custodia cautelare in carcere, accompagnando il giovane nella casa circondariale di Montorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allontanato da casa per maltrattamenti alla mamma e alla nonna, vi ritorna e finisce in carcere

VeronaSera è in caricamento