Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Bra

Maltempo, Zaia chiede attivazione sms solidali. Enel: «Pronti a sospendere fatture»

Il governatore ha spiegato di ritenere utile «promuovere ogni sforzo per reperire risorse e aiuto». Enel ha fatto sapere di essere in contatto con le istituzioni «per la sospensione della fatturazione ai clienti nelle aree del Triveneto devastate dalla calamità naturale»

A seguito dell'ondata di maltempo che ha colpito l'intera regione, il governatore del Veneto Luca Zaia ha richiesto ufficialmente l'attivazione di «un apposito numero solidale per l'invio di sms da telefonia mobile e per le telefonate dalla rete fissa». Il presidente Zaia lo ha fatto nelle scorse ore indirizzando una lettera al capo della Protezione civile nazionale Angelo Borrelli.

Nella missiva di legge che il maltempo «ha colpito l'intero territorio regionale, causando ingenti danni al patrimonio pubblico e privato, mettendo in pericolo l'incolumità delle popolazione e generando un diffuso stato di emergenza. In considerazione dell’entità dell’emergenza, - si legge ancora nella lettera del Governatore - che sta assumendo dimensioni catastrofiche soprattutto in relazione al grado di distruzione che sta interessando l’area montana e pedemontana, ritengo utile promuovere ogni sforzo per reperire risorse e aiuti».

In un precedente appello rivolto al premier Conte, tra le altre cose, Luca Zaia aveva richiesto che venisse presa in considerazione la possibilità di sospendere l'obbligo di pagamento delle fortinure elettriche, ma anche gas ed altre forme di tributi, per le zone particolarmente colpite. Una richiesta che ha immediatamente trovato riscontro nella stessa azienda Enel che, in una nota ufficiale, ha spiegato: «Enel ricorda a tutte le famiglie che hanno subito interruzioni prolungate del servizio elettrico chel’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) prevede l’erogazione di indennizzi automatici, per i quali quindi non è necessario che venga presentata alcuna richiesta, direttamente nella bolletta elettrica».

«Inoltre, Enel, - si legge sempre nella nota stampa divulgata questa mattina - accogliendo pienamente gli appelli del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, è in contatto con le Istituzioni centrali e con ARERA per la sospensione della fatturazione ai clienti nelle aree del Triveneto devastate dalla calamità naturale».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, Zaia chiede attivazione sms solidali. Enel: «Pronti a sospendere fatture»

VeronaSera è in caricamento