Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Negrar / Via Veneto

Paura maltempo: piogge e grandine si abbattono sulla Valpantena e la Valpolicella

Nella serata di ieri da Negrar, San Floriano, Sant'Ambrogio e San Pietro in Cariano, e anche Stallavena e Grezzana, sono partite decine di chiamate all'indirizzo dei vigili del fuoco

Forti precipitazioni e grandine si sono abbattute nella serata di ieri, tra le 19.30 e le 20.30, nelle zone della Valpolicella e della Valpantena, creando non pochi disagi tra gli abitanti e portando alla mente le paure dell'alluvione che tanti danni ha creato nella scorsa primavera. La grandine ha sfiorato anche la città, qualche pezzo di ghiaccio infatti è precipitato anche a Parona. 

Da Negrar, San Floriano, Sant'Ambrogio e San Pietro in Cariano, e anche Stallavena e Grezzana, sono partite decine di chiamate all'indirizzo dei vigili del fuoco. Una pianta, intorno alle 19.45, è caduta in via Fusina a Grezzana, e oltre all'intervento dei pompieri è stato necessario anche quello degli uomini del Suem 118. Infatti un giovane motociclista di 18 anni è finito contro l'albero, fortunatamente però ha riportato solo una lesione alla gamba. 

Numerose le richieste di intervento in vari punti della Valpolicella da cittadini con le cantine allagate o bloccati in auto dalla grandinata. Tante di queste situazioni si sono poi risolte da sole, spesso senza richiedere l'intervento dei vigili del fuoco, che sono rimasti impegnati anche dopo la perturbazione per rimuovere e tagliare alcuni alberi caduti sui cavi dell'elettricità in via Spigamonte, a Negrar.

I metereologi prevedono tempo instabile fino a mercoledì ed è stato lanciato per le 14 di oggi, dal Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto, lo stato di preallarme per rischio idrogeologico. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura maltempo: piogge e grandine si abbattono sulla Valpantena e la Valpolicella

VeronaSera è in caricamento