rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca

Maltempo, citt bloccata e campagne in crisi

Municipale costretta ad un lavoro extra e le coltivazioni rischiano di marcire

Non accenna a dare tregua ai cittadini il maltempo che ormai da diversi giorni è stabile sulle regioni del nord Italia. Ma non solo, piogge e temporali interesseranno tutta l'Italia nel corso dell’intera settimana. In particolar modo, da domani sono attesi sul nord est del Paese temporali anche molto intensi e accompagnati da vento e fulmini. Proprio per questo la Protezione Civile ha emesso un allerta meteo valido dalle prossime ore. Nel fine settimana il maltempo si sposterà nelle regioni centrali e al sud, dove ci sarà anche un abbassamento delle temperature.

Intanto a Verona proseguono i disagi per i cittadini e nelle campagne gli agricoltori sono disperati. La città è letteralmente presa in scacco dal maltempo, congestionata dal vero e proprio fiume in piena di auto che ogni mattina si riversano per le strade del Comune. Un lavoro extra per la Polizia municipale e per i vigili del fuoco, chiamati in continuazioni per micro tamponamenti e disagi vari.

Nella campagne, invece, la situazione è più critica. Le colture faticano e rischiano addirittura di marcire per la troppa acqua. Ma non solo, il maltempo colpisce anche mercati che solitamente non patiscono le intemperie come quello del miele. Infatti, per effetto della pioggia incessante durante la fioritura primaverile le api restano senza nettare. A lanciare l’allarme è stata la Coldiretti, la quale ha denunciato gli effetti del maltempo che sta ostacolando il lavoro delle api che non riescono a raggiungere il polline dei fiori indispensabile per la produzione di miele e la riproduzione delle piante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, citt bloccata e campagne in crisi

VeronaSera è in caricamento