Un morto a Castelletto di Brenzone a causa di un malore in acqua

Nuova sciagura nelle acque del Garda dopo il turista inglese morto sulla sponda bresciana, un'altra persona ha perso la vita a causa di un malore nei pressi del Comune veronese

Nuova tragedia sul lago di Garda, questa volta sponda veronese, dopo il decesso di un turista inglese nei pressi della località turistica di Manerba all'altezza dell'Isola dei Conigli, un'altra persona a perso la vita nelle acque benacensi quest'oggi.

La sciagura si è consumata nei pressi di Castelletto di Brenzone verso le ore 17 di sabato 22 luglio. La morte del turista 51enne di nazionalità tedesca è sopraggiunta in seguito ad un malore mentre il soggetto si trovava in acqua per un bagno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 con un'idroambulanza equipaggiata di personale medico a bordo, ma purtroppo non vi è stato nulla da fare. Nell'immediato sono intervenuti anche i carabinieri e il personale della guardia costiera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nel Veronese le persone "positive" sfiorano le 1800 unità

  • A Verona 5 nuovi morti positivi al coronavirus: crescono a 514 i ricoveri, di cui 103 in intensiva 

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: toccata quota 100 ricoveri in intensiva

  • Altri 81 casi positivi al coronavirus nel Veronese, sono saliti a 1.228

  • «Focolaio di Coronavirus nel carcere di Verona: una quindicina di agenti positivi»

  • In Veneto 125 minorenni positivi al coronavirus, 18 sono veronesi

Torna su
VeronaSera è in caricamento