Malore alla guida, muore un uomo in corso Porta Nuova a Verona

Si tratta di un sessantenne che appena dopo aver accostato si è accasciato al suolo

immagine di repertorio

Un malore fatale mentre si trovava alla guida della sua auto aziendale, sarebbe questa la causa del decesso di un uomo sessantenne che in corso Porta Nuova a Verona è morto verso le ore 18 di oggi, sabato 22 settembre. L'uomo, dopo aver aperto la portiera del mezzo, si è accasciato al suolo, colto con ogni probabilità da un infarto che lo ha stroncato sul posto.

Inutili, purtroppo, si sono infatti rivelati i tentativi da parte degli operatori del 118 giunti in corso Porta Nuova con un'ambulanza e un'automedica. È scattato inoltre l'intervento anche da parte della polizia per verificare l'accaduto, mentre il traffico già molto intenso in quel momento in vista del concerto di Laura Pausini in Arena, è stato regolato dagli agenti della municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento