Rischia di annegare mentre fa il bagno nel lago di Garda a causa di un malore improvviso

L'episodio è avvenuto nel pomeriggio sulle sponde del Garda a Brenzone

spiaggia a Brenzone - ph Gmaps

Dopo il turista polacco morto sulla spiaggia di Malcesine per un arresto cardiocircolatorio venerdì 14 giugno, un nuovo episodio di cronaca si è verificato quest'oggi  sulle sponde veronesi del lago di Garda. Intorno alle ore 16.40, infatti, un uomo si è sentito male mentre stava facendo il bagno nelle acque di Brenzone sul Garda.

Probabilmente colto da un improvviso malore, l'uomo è stato fortunatamente estratto dall'acqua da un astante che lo ha poi portato sulla spiaggia in seguito al principio di annegamento patito. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 con un'ambulanza e l'idroambulanza. L'uomo che ha rischiato di affogare è stato quindi poi trasportato presso l'ospedale di Peschiera del Garda per ricevere le cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento