Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Piazza Brà

"Maggioscuola" prende il via con 700 bambini sulle scalinate di Palazzo Barbieri

La 12° edizione della manifestazione è ispirata al tema dell'Expo "Nutrire il pianeta, Energia per la vita", con un concorso proposto alle scuole primarie e secondarie di 1° grado

Oggi, martedì 12 maggio, prende il via la 12^ edizione di Maggioscuola, la manifestazione promossa dall’Assessorato all’Istruzione del Comune di Verona per sottolineare l’importanza che il mondo scolastico riveste per la città e per creare un’occasione di visibilità, scambio e confronto fra le diverse scuole veronesi.

Maggioscuola 2015 è ispirato al tema dell'Expo “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”, con un concorso proposto alle scuole primarie e secondarie di 1° grado, che prevede la premiazione dei migliori progetti realizzati sulle tematiche legate all’alimentazione, al ciclo produttivo e distributivo del cibo, allo sfruttamento delle risorse alimentari. L’inaugurazione della manifestazione si è tenuta sulla scalinata di Palazzo Barbieri, con inizio alle ore 9.45: 700 bambini delle scuole dell’Infanzia comunali canteranno diretti dal maestro Paolo Facincani e accompagnati dalla Marching Stomp Band, progetto dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune coordinato dal Liceo Statale Carlo Montanari; la band è diretta dal maestro Giordano Bruno Tedeschi.
Nell'auditorium della Gran Guardia, con inizio alle ore 17, si terrà il primo dei convegni in programma: “ Fumo, alcol, internet...Le nuove e vecchie dipendenze dei preadolescenti e degli adolescenti”, incontro con il prof. Gustavo Pietropolli Charmet, psicanalista e psichiatra, responsabile del Consultorio Adolescenti Minotauro di Milano; moderatore prof. Stefano Quaglia, Dirigente dell'Ufficio Scolastico Territoriale di Verona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Maggioscuola" prende il via con 700 bambini sulle scalinate di Palazzo Barbieri

VeronaSera è in caricamento