Cronaca Via Achille Grandi

Giallo a Bovolone: trova in casa il corpo della madre con ferite da coltello

Il cadavere è stato trovato dal figlio di 52enne nella sua abitazione di via Grandi. Sul posto si sono diretti i carabinieri, che hanno dato il via alle indagini

I carabinieri nella casa in cui è stato trovato il corpo di Maria Spadini

Drammatico e misterioso ritrovamento a Bovolone. In un'abitazione di via Achille Grandi è stato trovato il corpo di una donna di 80 anni, sul quale sarebbero state presenti ferite provocate da un coltello: si tratta di Maria Spadini. 
A scoprire il cadavere nella propria casa è stato il figlio, Paolo Bissoli, 52 anni, residente a Zevio ma di fatto domiciliato a Bovolone. 
Sul posto si sono diretti i carabinieri della stazione di Bovolone, quelli del Norm di Villafranca e i colleghi del Nucleo Investigativo di Verona, per eseguire i rilievi e raccogliere gli indizi che possano far luce sulla vicenda. 

AGGIORNAMENTO DELLE 13 - Il corpo di Maria Spadini è stato trovato intorno alle 7 di mercoledì nella sua abitazione di via Grandi 17, a Bovolone, e riportava di segni di alcuni fendenti. Come spiegato dal Comandante provinciale Pietro Carrozza, i carabinieri stanno svolgendo gli accertamenti del caso e al momento «tutte le ipotesi». Il figlio, che viveva con la vittima da alcuni mesi dopo essersi separato e che ha avvisato il 112, è stato condotto in caserma per essere ascoltato dagli inquirenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo a Bovolone: trova in casa il corpo della madre con ferite da coltello

VeronaSera è in caricamento