menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovati in macchina, via al controllo: avevano 2.5 kg di hashish nel bagagliaio

Il loro nervosismo ha indotto i carabinieri ad approfondire le verifiche, che hanno portato al ritrovamento dello stupefacente, diviso in 15 involucri: per entrambi sono scattate le manette

Agli occhi dei militari sono apparsi un po' troppo ansiosi di concludere quel controllo d'iniziativa e i successivi approfondimenti hanno portato alla luce il motivo di quell'apprensione. 

La mattina di giovedì i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Verona, ha notato due uomini macchina nella zona di borgo Roma, decidendo così di procedere con alcune verifiche: il loro atteggiamento nervoso e sbrigativo però, ha indotto gli uomini dell'Arma a dare vita prima ad una perquisizione personale e poi ad una veicolare, che infatti ha dato i frutti sperati. 
Ben nascosti all'interno del bagagliaio, sono sono stati trovati 15 involucri di cellophane che complessivamente contenevano 2.5 chilogrammi di hashish, oltre a 360 euro ritenuti il ricavato dell'attività di spaccio. 
Sono scattate le manette quindi per i due cittadini marocchi, uno classe 1972 e l'altro 1988, entrambi pregiudicati, che sono stati poi condotti al carcere di Montorio, a disposizione dell'autorità giudiziaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento