menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

M’illumino di meno. Luci spente in Arena per uso intelligente dell’energia

La 14ª edizione dell’iniziativa promossa dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2 prenderà il via dalle 18 di venerdì 23 febbraio e coinvolgerà anche i 4.200 alunni delle scuole primarie

Torna la Giornata internazionale del risparmio energetico “M’illumino di meno” e Verona, in occasione della 14ª edizione dell’iniziativa promossa dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2, spegne l’illuminazione dell’Arena. Dalle 18 di venerdì 23 febbraio, fino alla mattina successiva, l’anfiteatro rimarrà al buio, grazie alla collaborazione di Agsm. L’invito, rivolto anche a cittadini, scuole, negozi, aziende e associazioni, è quello di aderire ad un simbolico “silenzio energetico”, spegnendo le luci in piazze, vetrine, uffici, aule e abitazioni. Coinvolti nell’iniziativa anche i 4.200 alunni delle scuole primarie, ai quali è stato chiesto di spegnere le luci non necessarie nei locali scolastici per l’intera giornata e di sensibilizzare i genitori tenendo spenta la luce di casa, almeno per mezz’ora, nella serata del 24 febbraio. 
L'iniziativa è stata presentata giovedì mattina dagli assessori comunali all’Ambiente, Ilaria Segala, e allo Sport, Filippo Rando, e dal vicepresidente di Agsm Mirco Caliari.

“Con l’adesione a queste iniziative - ha affermato Segala – vorremmo far riflettere la cittadinanza sull’importanza di un uso intelligente dell’energia, per scoprire come si possa ridurre lo spreco anche attraverso semplici accorgimenti. Oltre a invitare tutti i cittadini a partecipare in maniera attiva alla Giornata internazionale, vorremmo che tutti facessero proprio lo slogan di Caterpillar ‘Perché sotto i nostri piedi c'è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo’, che ci invita ad andare a piedi. Tutti noi possiamo lasciare l'auto distante qualche isolato o meglio ancora usare la bici o i mezzi pubblici”.

“Sarà bellissimo vedere coinvolti i bambini delle scuole – ha sottolineato l’assessore allo Sport – non solo durante la giornata per il risparmio energetico, ma anche nella corsa di domenica mattina. I bambini rappresentano il futuro, sensibilizzarli fin da ora significa far crescere dei cittadini responsabili dell’ambiente circostante. Senza contare che i piccoli possono portare a casa tutte queste buone regole e metterle in pratica insieme ai genitori tra le mura domestiche”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento