menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ludopatico, manda in frantumi a colpi di mazza l'ingresso della Sala Bingo

Si stava recando in cantiere con l'arnese, ma una volta passato davanti all'esercizio è stato colto dalla rabbia, pensando a tutti i problemi che gli aveva causato il gioco d'azzardo

A bordo della propria auto si stava recando in cantiere, quando una feroce ed improvvisa rabbia lo ha colto verso quel locale, che gli ricordava i suoi problemi con il gioco d'azzardo e le sue conseguenze, e così ha deciso di imbracciare la mazza che aveva con sé, sfogandosi poi sulla porta del locale. 
Era l'alba di sabato quando un padre di famiglia ha mandato in frantumi l'ingresso della Sala Bingo di Basso Acquar. Affetto da ludopatia, l'uomo negli ultimi due anni aveva perso diverse migliaia di euro al gioco, finendo con l'indebitarsi, mandando all'aria una vita di lavoro e perdendo anche la casa: la voglia di provare a rifarsi dei soldi sfumati con le possibili vincite, anche nel suo caso aveva avuto il sopravvento, gettandolo in un vortice dal quale non è più uscito. Neppure la sua famiglia è riuscita ad aiutarlo. 

Così il raptus ha colto l'uomo, che una volta entrato è stato bloccato dal personale presente senza provare a ribellarsi: frustrato, è stato arrestato dalla Polizia giunta sul posto, che lunedì mattina lo ha condotto davanti al gip per la convalida. 
Per l'impresario edile, incensurato, sono scattati i domiciliari, a patto che segua un percorso terapeutico per vincere la sua personale sfida contro la ludopatia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento