Verona, recuperato in zona Boschetto il corpo di una donna dall'Adige

L'operazione di recupero è stata effettuata dai vigili del fuoco, ma sul posto anche uomini della Polizia e personale medico del 118

I vigili del fuoco intervenuti sul fiume

Uomini della Polizia, Vigili del Fuoco e 118 di Verona al lavoro questa mattina, 3 giugno, verso le 7 per il recupero del corpo senza vita di una donna dalle acque del fiume Adige.

Le operazioni di recupero si sono svolte in zona Boschetto, in Lungadige Galtarossa a Verona. I vigili del fuoco sono passati dal maneggio per raggiungere il punto migliore da dove poter recuperare il corpo avvistato nel fiume.

vigili-del-fuoco-gommone-adige-2

Il recupero vero e proprio si è svolto poco prima delle 8, ma a vedere il corpo era stato un cittadino intorno alle 6.50, più o meno all'altezza del Teatro Romano. Le forze dell'ordine hanno poi atteso che la corrente portasse la salma verso il Boschetto dove il recupero si sarebbe potuto svolgere in sicurezza.

La donna è stata identificata dalla Polizia di Verona, impegnata nelle indagini per far luce sul decesso. Si tratta di una signora straniera, sulla sessantina. Sul suo corpo pare non siano stati trovati segni di violenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento