Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Bosco Chiesanuova / Contrada Morandini

Sfuma il colpo della "banda del buco" alle poste di Lughezzano

Alcuni malviventi hanno creato un varco a colpi di piccone sul muro dell'edificio, ma probabilmente l'arrivo di qualche residente li ha costretti alla fuga prima di riuscire a prelevare il bottino

Un vero e proprio "lavoraccio" fatto per niente quello che alcuni malviventi hanno eseguito nel fine settimana, presso l'ufficio postale di Lughezzano di Bosco Chiesanuova. 

IL FATTO - Un residente della zona infatti ha scoperto ieri mattina un buco fatto sul muro dell'edificio che conduceva al suo interno ed ha successivamente allertato i carabinieri, giunti poi sul posto anche con la sezione scientifica. A creare il passaggio è stata probabilmente più di una persona, visto che per farlo è stato usato il piccone. I malviventi in precedenza avevavo tagliato i fili dell'allarme volumetrico e girato le telecamere di sicurezza, da ciò si può facilmente intuire che puntavano direttamente alla cassaforte dell'ufficio postale. 

Evidentemente però qualcosa è andato storto. I ladri infatti non hanno toccato niente di ciò che si trovava all'interno della struttura, probabilmente perchè messi in fuga da qualche residente della zona di passaggio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfuma il colpo della "banda del buco" alle poste di Lughezzano

VeronaSera è in caricamento