Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Corte Giorgio Zanconati, 1

Indagato per droga, Morisi disposto a chiarire. Il suo accusatore: «Chiamai io i carabinieri»

L'ex social media strategist della Lega presto fornirà la sua versione dei fatti su quanto accaduto nel suo appartamento di Belfiore tra il 13 e il 14 agosto. Nel frattempo, ha parlato uno dei ragazzi che dicono di aver ricevuto da lui il Ghb, la cosiddetta droga dello stupro

«C'è la piena disponibilità a chiarire tutti gli aspetti della vicenda». Tramite il suo avvocato Fabio Pinelli, l'ex membro della segreteria della Lega Luca Morisi ha espresso ad Ansa la sua posizione sull'indagine per cessione di stupefacenti che lo vede coinvolto. Nessuna reticenza, dunque da parte di Morisi che presto fornirà la sua versione dei fatti su quanto accaduto nel suo appartamento di Belfiore tra il 13 e il 14 agosto. Spiegherà dunque il perché ci fossero due grammi di cocaina nella sua abitazione, sostanza sequestrata dai carabinieri durante una perquisizione. E spiegherà il suo rapporto con i due giovani trovati in possesso di Ghb, la cosiddetta droga dello stupro.

L'indagine, infatti, è nata proprio dalle dichiarazioni fornite da i due ragazzi ai carabinieri. I due hanno raccontato che era stato Morisi a regalargli il Ghb. Inoltre, uno dei due giovani è stato intervistato da Repubblica e Corriere della Sera ed ha fornito dettagli al momento contrastanti non solo con la versione di Morisi ma anche con quella degli inquirenti. Il ragazzo ha dichiarato che la droga l'ha avuta dall'ex social media strategist leghista, il quale ha ribattuto dicendo che la boccetta con il Ghb non era sua. Ma gli investigatori, finora, hanno sempre confermato la versione di un controllo in cui il giovane sarebbe incappato. Lui invece ha raccontato di essersi sentito male, quella notte, di essere scappato e di aver chiamato lui i carabinieri, ai quali avrebbe anche riferito dove si trovava la cocaina. Tutti fatti che lui dice di essere in grado di dimostrare con foto e messaggi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indagato per droga, Morisi disposto a chiarire. Il suo accusatore: «Chiamai io i carabinieri»

VeronaSera è in caricamento