menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotta alla prostituzione. Scatta il divieto di transito notturno via Cà di Mazzè

Il Comune di Verona lo ha istituito per poter sanzionare i trasgressori dell’articolo 28ter del regolamento di polizia urbana, ovvero i clienti delle "lucciole" su strada

Un divieto di transito ai veicoli è stato istituito il 5 giugno in via Cà di Mazzè, a Verona, per contrastare il fenomeno della prostituzione notturna

Ad eccezione di residenti, frontisti e mezzi in servizio di emergenza, pronto intervento e forze dell'ordine, non si potrà transitare lungo la strada dalle 22 alle 5: l'intenzione dell'amministrazione comunale infatti è quella di sanzionare i trasgressori dell’articolo 28ter del regolamento di polizia urbana, ovvero i clienti delle prostitute su strada, grazie a questo provvedimento. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento