Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Indipendenza

Lotta al degrado in piazza Indipendenza: i giardini saranno recintati e riqualificati

“Con il Soprintendente Magani -spiega il Sindaco- è stata raggiunta un'intesa sull'idea progettuale di una riqualificazione complessiva dell'intero ambito piazza Indipendenza, piazza delle Poste, piazzetta Navona"

I giardini di piazza Indipendenza verranno riqualificati e recintati per impedirne il degrado, con la chiusura in orario notturno.

L'ha annunciato oggi al termine della seduta di Giunta il Sindaco Flavio Tosi, che ha anche affermato di aver raggiunto l'intesa con il Soprintendente alle Belle Arti e al Paesaggio Fabrizio Magani, dichiaratosi favorevole al progetto.
“Con il Soprintendente Magani -spiega il Sindaco- è stata raggiunta un'intesa sull'idea progettuale di una riqualificazione complessiva dell'intero ambito piazza Indipendenza, piazza delle Poste, piazzetta Navona, in modo da creare una continuità funzionale ed estetica fra i diversi spazi. Il progetto quindi, oltre alla sistemazione degli storici giardini e del monumento, dovrà comprendere anche la rimodulazione del parcheggio di piazza delle Poste, in modo da poterlo collegare funzionalmente con la vicina piazzetta Navona, già oggetto di una recente riqualificazione. Ringrazio il Soprintendente Magani per aver dato il suo assenso alla nostra idea progettuale - conclude il Sindaco - che riporterà in vita, com'era nell'800, la recinzione dei giardini, che verrà chiusa in orario notturno per impedirne le cattive frequentazioni, che determinano l'attuale stato di degrado”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al degrado in piazza Indipendenza: i giardini saranno recintati e riqualificati

VeronaSera è in caricamento