rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Soave / Via Roma

Morto Loreno Bressan. «Tra le importanti colonne del volley veronese»

Domani, alle 15, nel duomo della sua Soave si celebrerà il funerale. Era membro storico della Fipav di Verona e dirigente della squadra vicentina Unione Volley Montecchio Maggiore

Domani, 10 novembre, alle 15, nel duomo di Soave si celebrerà il funerale di Loreno Bressan, dirigente della squadra vicentina Unione Volley Montecchio Maggiore e storico componente della Fipav di Verona. Bressan aveva 66 anni ed era proprio di Soave, anche se da quattro anni era entrato nello staff delle Sorelle Ramonda Ipag, società che milita nel campionato di Serie A2 di volley femminile.

La sua scomparsa improvvisa ha addolorato il mondo della pallavolo veronese e vicentina, come mostrano anche i messaggi scritti sui profili social. «Loreno sarai sempre nel cuore di tutti gli sportivi che hanno avuto la fortuna di conoscerti», si legge sulla pagina Facebook dell'Unione Volley Montecchio Maggiore, che descrive Loreno Bressan come un «collaboratore di grande passione e disponibilità, al servizio della pallavolo da sempre»,

«La pallavolo veronese perde una delle sue colonne più importanti», si legge invece nella pagina Facebook di Fipav Verona.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Loreno Bressan. «Tra le importanti colonne del volley veronese»

VeronaSera è in caricamento