rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Lo sponsor dell'Hellas lascia con amarezza

Concluso l'accordo tra la societ scaligera e Giallo, la quale ringrazia e lancia un appello

In questi giorni il presidente dell’Hellas Verona Giovanni Martinelli non ha proprio pace. Dopo aver incassato, e non ancora digerito, la mancata promozione in Serie B ed aver accolto l’addio del diesse Nereo Bonato e di mister Giovanni Vavassori, anche il main sponsor dei veronesi, Giallo, lascia.

L’accordo tra l’azienda che fabbrica tende da sole e la società di via Torricielli è arrivato al termine, due infatti erano gli anni del contratto di sponsorizzazione e per due anni il marchio Giallo ha campeggiato sulle maglie dell’Hellas. L’addio, però, è stato dato, in un modo alquanto singolare, atraverso una pagina sul quotidiano L’Arena.

Nelle poche righe scritte si può leggere la grande amarezza dello sponsor per il mancato raggiungimento della promozione nella serie cadetta. Eloquente il titolo: “Tifosi da Serie A, ma restiamo in C”, poche parole che esprimono tutto il dispiacere dello sponsor, il quale, comunque, loda l’attaccamento e la passione dei tifosi gialloblù.

In ogni caso Giallo ringrazia l’Hellas Verona per i due anni di collaborazione, ma lancia anche un appello che starebbe bene in bocca ad un sostenitore accanito più che ad un uscente sponsor: “Rifletta bene la società e chi di dovere per il futuro dell’Hellas, questa tifoseria merita ben altri campionati”. Un in bocca al lupo che sa tanto di condanna verso chi o cosa, per i più svariati motivi, non hanno saputo o potuto riportare il Verona in Serie B, anticamera del “paradiso” della A, il vero palcoscenico che compete all’Hellas.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo sponsor dell'Hellas lascia con amarezza

VeronaSera è in caricamento