rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Lo shopping fa cambiare faccia al centro storico

La Regione finanzia un progetto integrato che cambier arredo urbano e non solo

E' la prima volta che la Regione accetta di finanziare un progetto integrato presentato dal comune di Verona, Confcommercio e Confesercenti insieme. Motore propulsivo sono le attività commerciali del centro storico che faranno percepire ai tre enti fondi sufficienti al rilancio delle attività sia a fini commerciali che turistici. Il Comune, da questa operazione, riceverà 300mila euro, che verranno adoperati soprattutto in opere di miglioramento estetico dell’arredo urbano.

“Grazie al finanziamento potremo cambiare l’illuminazione delle principali vie del centro adattandola a quella di via Mazzini e un tratto di via Stella - ha spiegato l’assessore comunale al Commercio Enrico Corsi -, in più si rivedrà l’arredo urbano, cambieremo il look di certe vie, aggiungeremo nuova segnaletica che indichi i monumenti, avvieremo nuove manifstazioni e potremo lanciare pure spot e messaggi pubblicitari per rilanciare lo shopping in centro”. Ma non arrivano solo 300mila euro. Il finanziamento totale è di 6,3 milioni e sarà diviso in due trance, la prima delle quali sarà versata entro il prossimo luglio.

Il progetto prevede inoltre anche finanziamenti diretti agli esercenti e ai commercianti, anche in provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo shopping fa cambiare faccia al centro storico

VeronaSera è in caricamento