Cronaca Bovolone / Piazza Costituzione

Sabato i funerali di Lia De Guidi, la sfortunata interprete morta in Cina in un incidente

Il corpo della 25enne è arrivato solo nelle ultime ore all'ospedale San Biagio di Bovolone dal quale partirà alle 10.15 del mattino in direzione della chiesa di San Giuseppe dove verrà celebrato il rito funebre

Perse la vita il 19 marzo in Cina, dove si trovava per questioni lavorative, in seguito ad un tragico tamponamento autostradale avvenuto a a 200 chilometri a sud di Shanghai e domani alle 10.30 i funerali di Lia De Guidi si terranno nella chiesa di San Giuseppe di Bovolone. Alle 10.15 il corteo funebre partirà dall'ospedale di San Biagio. 

La sfortunata interprete lascia il papà Paolo, la mamma Cecilia, la sorella Maria e i fratelli Francesco e Luca, che hanno dovuto sostenere ingenti spese per riportare in Italia il corpo della figlia, aiutati fortunatamente da un apposito comitato dal nome "Ritorno a casa di Lia De Guidi", che ha raccolto fondi per aiutare la famiglia. La salma si trovava all'ospedale popolare numero 1 di Shanghai dal 20 marzo, dove arrivò in seguito all'incidente mortale che l'ha sorpresa mentre si trovava su un pulmino per una trasferta di lavoro. Solo dal 16 aprile infatti il corpo si trova nel nosocomio di Bovolone. Il rosario si terrà sempre nella chiesa di San Giuseppe alle 19.30. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabato i funerali di Lia De Guidi, la sfortunata interprete morta in Cina in un incidente

VeronaSera è in caricamento