Lesioni aggravate, manette per un 41enne

Aveva picchiato con una mazza un conoscente che lo aveva diffamato

Lesioni aggravate, manette per un 41enne
Un pregiudicato residente a Verona, Gian Alberto Papale di 41 anni, è stato arrestato dalla squadra mobile di Verona che lo ritiene l’autore di un’aggressione messa a segno il 30 novembre dello scorso anno scorso ai danni di un conoscente.

Papale, secondo gli inquirenti, avrebbe gravemente ferito colpendolo con una mazza da baseball, un uomo che ritenuto responsabile di averlo diffamato negli ambienti della malavita. La vittima era stata ricoverata con una prognosi di 80 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • Covid, come cambiano le regole a Verona per il Ponte dell'Immacolata

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend da 4 all'8 dicembre 2020

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

Torna su
VeronaSera è in caricamento